Percorso

Trasparenza

 

Organi collegiali

 

In questa pagina elenchiamo in termini generali gli organi collegiali della scuola e ne descriviamo composizione e funzioni. Dal menu contestuale sulla destra della pagina potete accedere alle informazioni specifiche sugli organi del nostro istituto.

Per la composizione del Collegio dei docenti rimandiamo alla pagina “docenti” (la trovate dal menu nella parte superiore della pagina).

Il Consiglio di Istituto

Il nostro Consiglio di Istituto è composto da 19 persone:

  • 8 rappresentanti del personale Docente
  • 2 del personale ATA (amministrativo, tecnico e ausiliario)
  • 8 dei Genitori degli alunni,
  • il Dirigente Scolastico;

Il consiglio di istituto definisce e adotta gli indirizzi generali; determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico.

Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative; delibera eventuali iniziative assistenziali.

Nel rispetto delle competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere di deliberare sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.

Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo, del circolo o dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Elenco dei componenti il consiglio di istituto aggiornato al 22/11/2016

Nome e CognomeScuolaNote
FURCI  Maria Teresa Istituto Comprensivo Dirigente scolastico
ADINOLFI Antonietta Battisti  Insegnante
BAGAROLO Rosa Quaranta Insegnante
BIANCO Carmela  Quaranta Insegnante
CONCINA Alessandra  Casati Insegnante
DEL VISCIO Antonella Drovetti Insegnante
FRAGOMENI Rita Battisti Insegnante
SALARDI Maria Grazia Casati Insegnante
SERRA Maria Teresa Casati Insegnante
BALDI Federico Casati Genitore
CAMPIGOTTO Maurizio Battisti e Quaranta Genitore
CORNI Sara Battisti Genitore
DE LEO Giuseppe Quaranta Genitore
FIORINI Ferdinando Battisti Genitore
FURIA Davide Battisti Genitore
ISPAN Katalin Battisti Genitore
VIGLIOTTI Raffaele Battisti Genitore
ACCORINTI Domenica Casati Personale amministrativo, tecnico e ausiliario
MUGGEO ROSA Drovetti Personale amministrativo, tecnico e ausiliario

La Giunta esecutiva

È composta da:

  • un docente,
  • un impiegato amministrativo o tecnico o ausiliario,
  • 2 genitori.
  • il dirigente scolastico, che la presiede,
  • il direttore dei servizi generali e amministrativi che ha anche funzioni di segretario della giunta.

La Giunta esecutiva prepara i lavori del consiglio di istituto (questo non esclude il diritto di iniziativa del consiglio stesso) e cura l’esecuzione delle relative delibere.

Entro il 31 ottobre ha il compito di proporre al Consiglio di istituto il programma delle attività finanziarie della istituzione scolastica, accompagnato da un’apposita relazione e dal parere di regolarità contabile del Collegio dei revisori.

Nella relazione, su cui il consiglio dovrà deliberare entro il 15 dicembre dell’anno precedente quello di riferimento, sono illustrati gli obiettivi da realizzare e l’utilizzo delle risorse in coerenza con le indicazioni e le previsioni del Piano dell’offerta formativa, nonché i risultati della gestione in corso e quelli del precedente esercizio finanziario.

Il Collegio dei Docenti

Il collegio dei docenti è composto da tutti gli insegnanti in servizio in un Istituto Scolastico ed è presieduto dal Dirigente scolastico. Quest’ultimo si incarica anche di dare esecuzione alle delibere del Collegio.

Si riunisce in orari non coincidenti con le lezioni, su convocazione del Dirigente scolastico o su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti, ogni volta che vi siano decisioni importanti da prendere.

  • definisce annualmente la programmazione didattico-educativa, con particolare cura per le iniziative multi o interdisciplinari
  • formula proposte al Dirigente scolastico per la formazione e la composizione delle classi, per la formulazione dell’orario delle lezioni o per lo svolgimento delle altre attività scolastiche, tenuto conto dei criteri generali indicati dal Consiglio di Istituto
  • delibera la suddivisione dell’anno scolastico in trimestri o quadrimestri
  • valuta periodicamente l’efficacia complessiva dell’azione didattica in rapporto agli orientamenti e agli obiettivi programmati proponendo, ove necessario, opportune misure per il suo miglioramento
  • provvede all’adozione dei libri di testo, sentiti i Consigli di interclasse e, nei limiti delle disponibilità finanziarie indicate dal Consiglio di Istituto, alla scelta dei sussidi didattici;
  • adotta e promuove, nell’ambito delle proprie competenze, iniziative di sperimentazione
  • promuove iniziative di aggiornamento rivolte ai docenti dell’Istituto
  • elegge al proprio interno i docenti che fanno parte del Comitato per la valutazione del servizio del personale insegnante
  • programma e attua le iniziative per il sostegno agli alunni disabili
  • delibera, per la parte di propria competenza, i progetti e le attività paraextrascolastiche miranti all’ampliamento dell’offerta formativa dell’Istituto.

Consiglio di intersezione, di interclasse, di classe

  • Scuola materna: tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle sezioni interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente da lui delegato
  • Scuola elementare: Il consiglio di interclasse è composto da tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente, da lui delegato
  • Scuola media: tutti i docenti della classe e quattro rappresentanti dei genitori; presiede il dirigente scolastico o un docente, da lui delegato

Il Consiglio di intersezione, quello di interclasse e di classe, hanno il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione nonché quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni.

Fra le mansioni del consiglio di classe rientrano anche i provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

Allegati:
Scarica questo file (COMPOSIZIONE CONSIGLIO D'ISTITUTO.pdf)COMPOSIZIONE CONSIGLIO D'ISTITUTO.pdf[ ]85 kB
Scarica questo file (convocazione giunta esecutiva 19.2.19.pdf)convocazione giunta esecutiva 19.02.2019[convocazione giunta esecutiva 19.02.2019]192 kB

Dichiarazione di Accessibilità

Le pagine di questo sito sono state progettate e realizzate rispettando le linee guida pubblicate dal CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nelle Pubblica Amministrazione) a seguito della approvazione della Legge Stanca (Legge n. 4 del 9 gennaio 2004) che indica "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici", il DM 8 luglio 2005 n. 183,  secondo le previsioni della circolare n. 61/2013 dell’Agid e del Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale.

Le principali caratteristiche del sito sono le seguenti:

  1. Le pagine di questo sito non sono realizzate a frame;
  2. Ogni oggetto non testuale presente nelle pagine è corredato di un'alternativa testuale equivalente;
  3. Gli elementi informativi sono disponibili anche in assenza del colore utilizzato per presentarli nella pagina;
  4. Nel sito non si fa uso di oggetti e scritte lampeggianti o in movimento che possano provocare disturbi da epilessia fotosensibile, disturbi della concentrazione o che possano causare il malfunzionamento delle tecnologie assistive utilizzate.
  5. Tutti i contenuti informativi sono sempre distinguibili dallo sfondo grazie ai contrasti ottenuti nell'uso dei vari colori.
  6. La presentazione e i contenuti delle pagine si adattano alle dimensioni della finestra del browser utilizzata dall'utente senza sovrapposizione degli oggetti presenti o perdita di informazioni tali da rendere incomprensibile il contenuto, anche in caso di ridimensionamento, ingrandimento o riduzione dell'area di visualizzazione e/o dei caratteri rispetto ai valori predefiniti di tali parametri.
  7. Non sono state utilizzate tabelle per l'impaginazione delle pagine.  
  8. La destinazione di ciascun collegamento ipertestuale (link) è chiara grazie all'uso di testi significativi ed espliciti anche se letti indipendentemente dal proprio contesto. Ogni link inoltre è fornito di una descrizione.
  9. Tutte le pagine sono stampabili.

Nonostante l'attenzione posta nella realizzazione del sito, è possibile che una o più pagine siano a nostra insaputa ancora inaccessibili ad alcune categorie di utenti.
In tal caso vi preghiamo di segnalare ogni irregolarità riscontrata per aiutarci a migliorare il servizio.

Note legali

L’Istituto Scolastico ha realizzato il sito per offrire un servizio alla propria utenza, per descrivere il funzionamento interno e i servizi delle diverse scuole che lo compongono, con attenzione a quanto avviene nel mondo della scuola a livello territoriale, provinciale, regionale e nazionale.

COPYRIGHT

I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono di legittima proprietà scolastica.

UTILIZZO DEL SITO

In nessun caso l’Istituto Scolastico potrà essere ritenuto responsabile dei danni di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall’accesso al sito, dalla impossibilità o non capacità di accedervi, dal vostro utilizzo e affidamento alle informazioni contenute nelle pagine. L’Istituto Scolastico provvederà ad inserire nel sito informazioni aggiornate, nei limiti delle proprie possibilità, non garantendone l’immediata completezza o la loro totale precisione. Lo stesso Istituto si riserva in diritto di modificare i contenuti del sito e delle note legali in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

ACCESSO A SITI COLLEGATI

L’Istituto Scolastico non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite collegamenti accessibili direttamente dall’interno del sito, forniti come ampliamento dei servizi all’utenza. Anche se l’Istituto fornisce dei collegamenti a siti esterni, ciò non implica l’approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica l’istituto declina ogni responsabilità.
Di conseguenza non è responsabile in merito alle informazioni ottenute tramite l’accesso ai siti raggiungibili da tale sito.
Sono da ritenersi responsabili della completezza e accuratezza delle informazioni i soggetti titolari dei siti ai quali si accede alle condizioni dagli stessi previste.
L’Istituto Scolastico non offre alcuna assicurazione sul software presente sul proprio sito o su siti esterni e non può garantirne qualità, sicurezza e compatibilità con sistemi in uso sui pc personali.

PRIVACY

L’Istituto Scolastico garantisce che il trattamento dei dati che dovessero pervenire via posta elettronica o moduli elettronici anche in sede di registrazione, è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy come meglio specificato nella nota informativa. Tutto quanto dovesse pervenire al nostro indirizzo di posta elettronica (richieste, suggerimenti, idee, informazioni, materiali, segnalazione di errori nella visualizzazione e nella composizione delle pagine ecc..) non sarà considerato informazione o dato di natura confidenziale, non dovrà violare i diritti altrui e dovrà contenere informazioni valide, non lesive di diritti altrui e veritiere. In ogni caso non potrà essere attribuita all’Istituto alcuna responsabilità sul contenuto dei messaggi stessi.

DOWNLOAD

Gli oggetti, prodotti, i file presenti, in questo sito per lo scaricamento (download), salvo diversa indicazione, sono disponibili liberamente e gratuitamente alle condizioni stabilite dal titolare. L’Istituto non si assume alcuna responsabilità in merito al contenuto dei documenti o alle caratteristiche dei prodotti documentati, né al funzionamento dei programmi. Quanto reperibile via download in questo sito può essere coperto da copyright, diritti d’uso e/o copia dei rispettivi proprietari. Pertanto, si invita a verificare condizioni di utilizzo e diritti e si ritiene esplicitamente sollevato da qualsiasi responsabilità in merito.

Inizio pagina