Percorso

Torino, 18/09/2020          

Ai genitori

Ai docenti

Al personale ATA

Il 14 settembre abbiamo riaperto regolarmente la scuola, e da martedì 15 settembre i nostri alunni hanno ripreso a frequentare a

tempo pieno, condividendo il momento del pasto.

Il refettorio del plesso Battisti è stato completamente ristrutturato dai genitori. Grazie alla loro iniziativa, la comunità educante

dell’Istituto comprensivo Torino Corso Racconigi si è contraddistinta ancora una volta per l’originalità, per la capacità di unire

tutte le competenze ed energie per il bene delle future generazioni, partendo dalle cose semplici come prendersi cura di uno

spazio comune per mangiare tutti insieme.

 

Così, i genitori dei bimbi frequentanti la scuola primaria Battisti hanno deciso di rendersi parte attiva e di restaurare il refettorio

della scuola.

Il gruppo dei “Tintoretti” ha fatto tutto in fretta, dedicando tempo alla scuola e lavorando al rinnovamento della mensa dei bimbi

nei weekend e durante la lunga chiusura per le vacanze di Canevale dello scorso anno scolastico. Ora l’ampio refettorio è

diventato luminoso, vero e proprio ambiente di apprendimento rinnovato ideale per socializzare e condividere il momento del

pranzo.

Le tonalità scelte dai genitori richiamano ottimismo, festa e gioia. Ce ne accorgiamo guardando i bambini camminando negli

spazi colorati di fresco.

Il lavoro dei genitori costituisce un pregevole contributo, uno straordinario esempio di una delle più preziose risorse su cui la

scuola può contare: il suo tessuto civico, un diffuso sentimento di appartenenza alla propria comunità, la capacità di trasmettere

alle nuove generazioni il senso di una cittadinanza attiva attenta al “bene comune”.

 

L’emozione nel rivedere i nostri alunni in refettorio è stata immensa. Un risultato raggiunto grazie all’encomiabile lavoro

organizzativo e fisico condotto dai genitori senza sosta. A loro va la nostra gratitudine e sincera riconoscenza per un gesto che ci

aiuta ad alzare lo sguardo oltre l’emergenza sanitaria, e a sperare che la scuola continui a rimanere sempre aperta.   

 

Auspico sempre maggiori collaborazioni, finalizzate a creare sinergie tra famiglie e scuola.

 

Un cordiale saluto.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Pietro PERRONE

refettorio Battisti

Inizio pagina